Problemi di erezione

I problemi di erezione sono purtroppo molto diffusi, nonostante il benessere generale e la scienza medica abbia fatto passi da giganti negli ultimi decenni. Con questo disturbo si possono intendere cose differenti, ma il più delle volte ci si riferisce alla disfunzione erettile. Fortunatamente, ci sono a nostra disposizione una serie di rimedi, che possono portare numerosi benefici, tra cui:

  • Una più alta percentuale di efficacia sessuale
  • Un numero maggiore di rapporti senza soffrire di scarsa erezione
  • Un numero maggiore di spermatozoi, per aumentare la fertilità
  • Un aumento del senso della libido

Le statistiche più recenti, sulla diffusione dei problemi di erezione, affermano che circa il 12% della popolazione maschile italiana soffre di questo particolare e fastidioso disturbo. Tradotto in numeri, significa che se anche tu ultimamente soffri di questo problema, se solo uno di circa 3 milioni di italiani e non si tratta di un problema legato all’avanzare degli anni, come molti pensano erroneamente.

Perché il pene non va in erezione in modo soddisfacente?

È normale che durante un rapporto sessuale un uomo si aspetta subito un pene in erezione, in modo quasi del tutto automatico, ma come ci insegna la nostra esperienza, questo non accade sempre. Non di rado, infatti, può succedere proprio il contrario, ossia che il pene non entri proprio in fase eretta o che l’erezione del pene iniziale si perda durante il rapporto sessuale, o a volte ancor prima di mettere il preservativo.

La mancata erezione o la perdita dell’erezione durante il rapporto sessuale è noto anche come disfunzione erettile, spesso abbreviato con D.E. e volgarmente conosciuta come impotenza maschile. Non ci troviamo di fronte ad un raro problema sessuale, né tanto meno un disturbo che colpisce solamente gli uomini più anziani, perché come dimostrano le statistiche, sono colpiti sia i giovani tra i 18 e i 20 anni e sia le persone più anziane tra i 60 e i 70 anni.

Quando il pene in erezione delude le tue aspettative e soprattutto quelle della tua partner, si verifica una delusione dell’appetito sessuale, incomprensioni e paura di essere traditi o lasciati. Questi disagi, sfociano spesso nell’uomo come una mancanza totale di autostima e depressione, il quale non riesce ad avere ciò che voleva, ossia un pene in erezione perfetto e duro, per poter godere di un rapporto sessuale duraturo.

Prima però di buttarci a testa bassa in quelli che sono i rimedi davvero efficaci per combattere la disfunzione erettile, chi ha a che fare con questo problema, dovrebbe comprendere innanzitutto il meccanismo che porta il pene in erezione e quali possono essere le possibili cause della mancanza del pene in erezione.

Erezione debole? Come funziona l’erezione

Il pene in erezione è un meccanismo di tipo psico-fisico, ovvero che coinvolge sia una componente psicologica e mentale, sia una componente fisica ed organica. È necessario, per poter avere un rapporto sessuale soddisfacente, che il pene vada in erezione e che questa duri un tempo sufficiente per raggiungere l’orgasmo, questo purtroppo non sempre accade e spesso questi problemi di erezione (chiamati anche impotenza o disfunzione erettile) sono causa di stress e depressione.

La difficoltà ad avere un’erezione, comporta un serio problema durante il rapporto sessuale con la propria compagna e questo problema è molto più diffuso di quanto si pensi, anche se erroneamente molti maschi pensano che sia un problema legato alla terza età, ma in realtà è molto diffuso anche tra i giovanissimi. Solitamente, chi si trova di fronte a questo problema, tende ad allarmarsi in modo ingiustificato e spesso capita di pensare che possa essere collegato a qualche grave problema fisico.

Un’altra tendenza è quella di pensare subito ad una soluzione (il che è una cosa giustificabile), ma senza capire prima quali siano le cause che abbiano condotto ad un’erezione debole e quali possano essere le reali cause che hanno procurato una D.E. (disfunzione erettile). Quindi, per trovare le soluzioni più adatte ai problemi di disfunzioni erettili, bisogna prima:

  • conoscerne le cause che provocano una mancata erezione;
  • conoscere le differenti tipologie di cause, ossia se di tipo mentale o organiche;
  • conoscere le soluzioni, per evitare quelle “inutili”;
  • conoscere le soluzioni più adatti alle proprie esigenze.

Il nostro prodotto preferito per combattere i problemi di erezione

Come accennavamo in precedenza, in commercio è possibile acquistare diversi prodotti per aiutarci a combattere i problemi di disfunzione erettile. La cosa più importante, ovviamente, è quella di scegliere solo quelli che funzionano davvero, ossia che danno risultati certi e non costino un occhio della testa (come avviene per alcuni farmaci…). A questo proposito, ricordiamo che ogni prodotto viene realizzato con uno scopo preciso, quindi per beneficiare maggiormente dei suoi effetti, sarebbe sempre buona regola acquistare quello più adatto alle nostre esigenze.

Il nostro prodotto preferito contro i problemi di impotenza è: Viagrax. Questo integratore alimentare migliora la circolazione del sangue e la stimolazione per poter garantire un’erezione solida, più lunga e senza interruzioni…. ogni volta che la tua compagna ne ha voglia! Gli studi clinici condotti su Viagrax, hanno dimostrato che il 96% degli uomini che lo hanno utilizzato, sono riusciti a raggiungere l’erezione completa velocemente, mantenendola più a lungo e con una regolarità maggiore rispetto a chi non lo ha mai provato.

A differenza di altri trattamenti proposti per i problemi di erezione erettile, Viagrax è un integratore alimentare facile da assumere e soprattutto efficace quando ne hai bisogno. Il suo utilizzo deve essere quotidiano, in modo che possa adeguatamente regolare i livelli di circolazione del sangue e migliorare la tua salute in qualsiasi momento. Il sesso non è una corsa da 100 metri, bensì una maratona e grazie Viagrax ogni passo vi guiderà lungo il percorso dall’inizio fino al traguardo.

Disfunzione erettile rimedi naturali: funzionano davvero?

La domanda che ci viene posta più di frequente è: “I rimedi naturali per i problemi di erezione funzionano veramente?”. La disfunzione erettile che riguarda la sfera sessuale dell’erezione maschile, è l’incapacità dell’uomo di arrivare ad avere un pene in erezione o di soffrire di un’erezione debole durante il rapporto sessuale, in modo da concludere un rapporto in maniera soddisfacente.

Quando durante il sesso si presentano questi tipi di problemi, molti uomini sono portati a cercare subito una soluzione e in questo paragrafo vi chiariremo le idee riguardo i rimedi naturali per l’impotenza maschile, perché in giro c’è molta confusione in merito, riguardo diversi rimedi, spacciati per “naturali”, ma che spesso hanno ben poco di realmente naturale e che possono addirittura nuocere alla salute con effetti collaterali.

Il primo rimedio che qualsiasi uomo dovrebbe adottare per sconfiggere la disfunzione erettile, è quello di recarsi dal proprio medico per capirne le cause, soprattutto se il problema si verifica di frequente. Buttarsi subito verso le pillole per erezione non risolverà il problema immediatamente, soprattutto se non hai ancora capito quali sono quelle più adatte per le tue esigenze. I prodotti naturali per erezione da noi consigliati, sono sicuri, efficaci, ma adatti per diversi problemi. L’impotenza sessuale è un problema risolvibile nella maggior parte dei casi, ma non va sottovalutato.

Come migliorare l’erezione con gli integratori alimentari

Per un’erezione sicura è quasi necessario oggi giorno, integrare la propria dieta con integratori alimentari. Ma perché questi prodotti sono così efficaci? Quelli da noi consigliati lo sono perché contengono le giuste dosi di arginina. La L-Arginina è un amminoacido, i mattoni che costituiscono le proteine, presente in molti alimenti, come il pesce, i formaggi, la carne, le noci, le mandorle, i cereali, la soia e il riso.

Ovviamente, oltre a consumare più alimenti sopra indicati, possiamo integrare la nostra dieta con integratori che contengono arginina, che vengono spesso associati con la vitamina B6 e lo zinco. Il fatto che l’arginina in natura sia presente in così tanti alimenti, già ci fa pensare che essa sia molto importante per il nostro organismo. Chiaramente, quando si segue un trattamento a base di L-Arginina, non vanno superate le dosi consigliate, poiché assumerne in quantità eccessive, comporta la comparsa di effetti collaterali indesiderati.

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui bisogna utilizzare gli integratori alimentari per migliorare l’erezione maschile, ma uno su tutti è la discrezionalità che essi portano con sé. Infatti, essendo prodotti naturali e non comportando rischi per la salute, possono essere acquistati senza la ricetta medica. Questo significa che non sarete costretti a parlare con nessuno di questo imbarazzante problema, soprattutto con il medico, che magari nemmeno conoscete!

Prevenire è meglio che curare?

Certo! Il modo migliore per prevenire i problemi di erezione è affidarsi ad uno stile di vita sano e gestire ogni problema esistente. Ecco cosa puoi fare:

  • Consultare uno specialista per il diabete (se ne sei affetto), ma anche altri problemi legati al cuore o di salute cronica;
  • Fare test medici regolari per verificare il tuo stato di salute;
  • Smettere di fumare, evitare o limitare il consumo di alcol e droghe;
  • Fare regolare attività fisica;
  • Cercare rimedi contro lo stress quotidiano;
  • Farsi aiutare in caso di stato di depressione o di ansia.

Come migliorare l’erezione con l’alimentazione

  1. Preferisci alimenti ricchi di acqua e ossidanti, freschi di stagione e riduci al minimo il consumo di formaggi grassi, burro e insaccati. Oltre a migliorare l’erezione, tutto l’organismo ne trarrà beneficio. L’erezione, come tutti sanno, avviene mediante l’afflusso di sangue nel pene (che non è un muscolo), quindi se i capillari sono in forma smagliante, il meccanismo fisiologico è facilitato;
  2. Il calo di testosterone, conseguenza di una risposta insulinica abnorme, può essere provocato da una dieta ricca di zuccheri semplici (contenuti nei dolci) e carboidrati;
  3. Bevi molta acqua per migliorare la fluidità del sangue, che fluisce in modo più semplice nei corpi cavernosi del pene.

Le nostre conclusioni

È importante che tra uomo e donna ci sia una sana comunicazione, prima di tutto. La disfunzione erettile può essere generata da molte cause, ma se il rapporto è sano, seguiamo uno stile di vita equilibrato, senza eccessi e facciamo sport, i problemi di erezione saranno sempre meno frequenti. Premesso che comunque, ogni uomo, di qualsiasi età, può soffrire di problemi di impotenza.

Se questi problemi non si risolvono nemmeno con una sana comunicazione tra partner, allora potrebbe essere il caso di ricorrere ad una soluzione rapida ed efficace, rappresentata dagli integratori alimentari. Puoi tranquillamente acquistarli su internet senza ricetta medica, perché sono naturali e non presentano effetti collaterali!